NEWSLETTER ICE
 Romania News
No. 103 / 24.07.2019
Notizie sull’economia e sui Fondi Strutturali della Romania
Realizzato dall'Agenzia - ICE di Bucarest
Tel. +40 21 2114240, Fax. +40 21 2100613, e-mail: bucarest@ice.it
 IN PRIMO PIANO
L'AEROPORTO INTERNAZIONALE "TRAIAN VUIA" DI TIMISOARA VUOLE ACQUISTARE ATTREZZATURE DI SICUREZZA PER OLTRE 11 MILIONI DI EURO

L'aeroporto internazionale "Traian Vuia" Timisoara vuole acquisire un sistema integrato di controlli di sicurezza del valore di 52.91 milioni di lei, IVA inclusa (pari a 11,4 milioni di euro), in base ad un progetto di decisione governativa pubblicata sul sito del Ministero Trasporto, l'azionista di maggioranza della compagnia. Il progetto comprende l'acquisizione di apparecchiature di scansione per i bagaglio in stiva e bagagli a mano, ma anche apparecchiature per il rilevamento di tracce esplosive, metal detector e un server di gestione delle apparecchiature di sicurezza.....

LA ROMANIA POTREBBE REGISTRARE UN NUOVO RECORD DI PRODUZIONE DI AUTOVEICOLI NEL 2019

Dacia e Ford, in Romania, hanno prodotto circa 220.000 autovetture nei primi cinque mesi di quest'anno e nel 2019 potrebbero raggiungere un nuovo record di produzione con una domanda più elevata e un'integrazione di nuovi modelli.La casa automobilistica romena Dacia, controllata dal gruppo francese Renault, ha aumentato la produzione nello stabilimento di Mioveni del 10,5% nei primi cinque mesi dell’anno in corso rispetto allo stesso periodo del 2018, fino a 160.498 autoveicoli, secondo i dati dell'Associazione dei costruttori di automobili della Romania (ACAROM).....

TOP DELLE AREE ROMENE PER CAPACITÀ DI ASSORBIMENTO DEI FONDI EUROPEI 2014-2020: ILFOV, COSTANZA E BUCAREST HANNO ATTRATTO LA MAGGIOR PARTE DEI FONDI 

Ilfov, Bucarest, Costanza, Cluj e Bihor sono classificate come aree con il più alto tasso di assorbimento dei fondi europei dell’attuale esercizio finanziario (2014-2020), secondo i dati presentati dal nuovo Ministro romeno dei fondi UE, Roxana Mînzatu, nella sua prima conferenza stampa dal suo insediamento. Anche se la Contea di Ilfov ha il minor numero di contratti (48), il valore complessivo del finanziamento europeo supera 10 miliardi di lei (circa 2,12 miliardi di euro), mentre Bucarest ha avviato 260 contratti per un valore complessivo di finanziamento comunitario pari ai 6,83 miliardi di lei (circa 1,45 miliardi di euro).....

 ALTRE NOTIZIE
 IL GRUPPO ITALIANO GUALA PACK REALIZZERA' UNO NUOVO INVESTIMENTO PRODUTTIVO IN ROMANIA
 DUCATI ENERGIA PRODUCE 10 MILA CONTATORI INTELLIGENTI AL GIORNO NELLO STABILIMENTO DI PLOIESTI
 ENEL INVESTE OLTRE 13 MILIONI DI EURO QUEST'ANNO NELLE RETI RETI A MEDIA E BASSA TENSIONE A BUCAREST, ILFOV E GIURGIU
 EUROSTAT: ROMANIA TRA I PAESI DELL'UE CON ALTO TASSO DI PARTECIPAZIONE AI SOCIAL NETWORK
 INS CONFERMA LA CRESCITA ECONOMICA DEL 5% NEL PRIMO TRIMESTRE 2019

 

Fondi Strutturali
 Desk fondi strutturali
 Fondi Europei destinati alla Romania
Gare
 Servizio ICE annunci di gare

Clicca sui seguenti link per visualizzare gli ultimi annunci:  

Bucarest: Assegnazione di un contratto di partenariato pubblico-privato per realizzazione dell’obiettivo "Clinica multifunzionale Dr. Calistrat Grozovici"

 Altre gare

Registrati gratuitamente per visualizzare tutte le gare

 Normativa sugli appalti pubblici in Romania (versione giugno 2017)
Attivita' dell'Ufficio
 ICE Bucarest
 Servizi ICE Bucarest
 Catalogo servizi
Informazioni utili sulla Romania
 Consigli pratici
 Costi di inserimento nel mercato
 Calendario eventi fieristici 2019
 Indirizzi e link utili
In primo piano
LO STUDIO PANEUROPEO "L'OBSERVATOIRE CETELEM": IL 90% DEI ROMENI PREFERISECE IL CONSUMO LOCALE

L'edizione 2019 dello studio paneuropeo "L'Observatoire Cetelem" rivela la percezione degli europei sul consumo locale e il desiderio di consumare più responsabilmente. Secondo lo studio, c'è una nuova tendenza globale che promuove i prodotti fabbricati localmente o regionalmente. I prodotti locali sono indubbiamente sempre più apprezzati, essendo preferiti dall’89% degli Europei. Inoltre, il 90% dei Romeni dichiara che preferisce di consumare localmente, incoraggiando così l'economia di mercato (come gli Austriaci - il 93%, i Tedeschi - il 92% e gli Italiani - il 92%).....

 
In primo piano
SETTORE IT ROMANIA: BOOM INVESTIMENTI USA

Secondo l’analisi di KeysFin, il settore IT in Romania è al primo posto tra gli investimenti più redditizi per le società statunitensi con un’utile netto di oltre 25.8 milioni di EUR. Comunque, l’utile netto rappresenta il 7,5% del fatturato totale di circa 347 milioni di euro realizzato dalle aziende IT & C nel 2017, e circa il 34% del profitto totale, per un valore di 76 milioni di EUR, realizzato dalle società statunitensi presenti nella regione. Nel 2017, il fatturato totale delle società controllate direttamente dagli investitori USA è stato di circa 1.4 miliardi di EUR, questo vuol dire che questo settore ha attirato il 30% degli investimenti diretti......

 
Evento
COSTRUIRE IN ROMANIA - PERCHÉ, COME E QUALI ACCORTEZZE

"Costruire in Romania - perché, come e quali accortezze" in programma per giovedì, 26.09.2019, presso la sede dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest.

La conferenza si propone di creare un dibattito aperto tra gli operatori del settore ed il pubblico: General Contractor, Subappaltatori, Professionisti nel settore legale e fiscale, Project Manager ed Ingegneri.
I Professionisti evidenzieranno gli ultimi trend, al fine di identificare le strategie e le opportunità  che il Paese Romania offre nel settore delle grandi opere.....
Copyright - Agenzia - ICE di Bucarest