NEWSLETTER ICE
 Romania News
No. 90 / 29.06.2018
Notizie sull’economia e sui Fondi Strutturali della Romania
Realizzato dall'Agenzia - ICE di Bucarest
Tel. +40 21 2114240, Fax. +40 21 2100613, e-mail: bucarest@ice.it
 IN PRIMO PIANO
INTERSCAMBIO ITALIA-ROMANIA A 3,77 MLD EURO NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2018, +7,5%

Secondo i dati dell’Istituto romeno di Statistica, l’interscambio commerciale tra Italia e Romania ha raggiunto nel primo trimestre dell’anno in corso un valore complessivo di 3,77 miliardi di euro (+7,5% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente). In particolare, l’Italia ha esportato verso la Romania un valore di 1,84 miliardi di euro (+4,8% rispetto al corrispondente periodo del 2017), mentre le importazioni dalla Romania hanno raggiunto un valore di 1,93 miliardi di euro (+9,5% rispetto allo stesso periodo del 2017).....

FONDI COMUNITARI PER L’ACQUISTO DI 25 EQUIPAGGIAMENTI PER IL CONTROLLO DI QUALITA' DELLE INFRASTRUTTURE STRADALI ENTRO GIUGNO 2019

La Compagnia romena di Amministrazione dell’Infrastruttura Stradale S.p.A – CNAIR ha elaborato e presentato la domanda per ottenere un finanziamento a fondo perduto per il progetto "Acquisto di equipaggiamenti per il controllo della qualità dei lavori di costruzione, di riabilitazione e di ammodernamento delle infrastrutture stradali al fine di garantire la redditività e la sicurezza del traffico" nell’ambito del Programma Operativo Grande Infrastruttura 2014-2020,....

PRIMI TRE MESI 2018, TASSO DI DISOCCUPAZIONE AL 4,7% 

Secondo i dati dell’Istituto romeno di Statistica (INS), nel primo trimestre del 2018 il tasso di disoccupazione, calcolato in base ai criteri dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, è stato pari al 4,7%, allo stesso livello registrato nel trimestre precedente. Il tasso di disoccupazione maschile ha superato di 1,5 punti percentuali quello femminile (rispettivamente 5,3% quello maschile e 3,8% quello femminile).....

 ALTRE NOTIZIE
 CONFERENZA “CYBERTECH EUROPE 2018” A ROMA, 26-27 SETTEMBRE 2018  
 IDE ROMANIA: +24,6% NEI PRIMI QUATTRO MESI DEL 2018
 ROMANIA QUINTA IN EUROPA PER SUPERFICIE COLTIVATA A VIGNETI CON OTTO REGIONI VITICOLE, 37 VIGNETI E 182 MILA ETTARI 
 MINISTERO FONDI UE, BANDO PER RAFFORZARE LA CAPACITÀ DI RISPOSTA ALLE SITUAZIONI DI EMERGENZA IN SEGUITO A DISASTRI E CAMBIAMENTI CLIMATICI
 FINCANTIERI SELEZIONATA COME OFFERENTE QUALIFICATO PER LA FORNITURA DI CORVETTE ALLA MARINA ROMENA NEL MAR NERO

 

Fondi Strutturali
 Desk fondi strutturali
 Fondi Europei destinati alla Romania
Gare
 Servizio ICE annunci di gare

Clicca sui seguenti link per visualizzare gli ultimi annunci: 

Bucarest: Acquisto valvole in acciaio con otturatore sferico, con testa a saldate

 Altre gare

Registrati gratuitamente per visualizzare tutte le gare

 Normativa sugli appalti pubblici in Romania (versione giugno 2017)
Attivita' dell'Ufficio
 ICE Bucarest
 Servizi ICE Bucarest
 Catalogo servizi
Informazioni utili sulla Romania
 Consigli pratici
 Costi di inserimento nel mercato
 Calendario eventi fieristici 2018
 Indirizzi e link utili
In primo piano
PARTENARIATO PUBBLICO-PRIVATO, GOVERNO APPROVA LA NUOVA ORDINANZA

Il Governo romeno ha approvato l’Ordinanza governativa d’Urgenza n.39/2018 che disciplina la conclusione e l'esecuzione del partenariato pubblico-privato. Secondo l’atto normativo, il partenariato pubblico-privato mira a realizzare o riammodernare un bene che già parte del patrimonio del partner pubblico. L'ordinanza disciplina la possibilità di realizzare in partenariato pubblico-privato anche progetti che coinvolgono esclusivamente un servizio pubblico. Tra gli elementi principali del partenariato pubblico-privato ci sono la durata per almeno cinque anni delle relazioni contrattuali, per consentire al partner privato di recuperare l'investimento e di realizzare un profitto ragionevole; il finanziamento del progetto soprattutto da fondi privati e, se del caso, mettendo in comune fondi privati con fondi pubblici; la distribuzione dei rischi tra il partner pubblico ed il partner privato, a seconda della capacità di ciascuna parte contraente di valutare, gestire e controllare un certo rischio.....

 
Pubblicazioni
IL MERCATO DEI COSMETICI PREVISTO IN CRESCITA (+30%) FINO AL 2022

Il consumo locale di cosmetici crescerà nei prossimi anni e nel 2022 arriverà a 77 euro pro capite, con una crescita del 30% rispetto al consumo attuale. Di solito il consumo di cosmetici è influenzato dal potere d’acquisto e dal tenore di vita. I cinque paesi dell’Est Europa: Romania, Bulgaria, Repubblica Ceca, Ungheria e Slovacchia hanno registrato un aumento del 3,9% nel 2016 pari a 4,6 miliardi di Euro. Tutti i mercati menzionati hanno registrato aumenti in ma la maggior crescita è di Romania e Ungheria.  Al polo opposto si trova la Bulgaria.....

 
Pubblicazioni
6 TONNELLATE DI GIOIELLI ALL'ANNO COMMERCIALIZZATI IN ROMANIA

Secondo le informazioni fornite dal Patronato dei Gioiellieri, in Romania si commercializzano circa 6 tonnellate di gioielli all’anno, valore molto inferiore alle 15 tonnellate commercializzate nel 2007 e alle 9-10 tonnellate del 2009. Secondo uno studio effettuato da Euromonitor, oltre il 70 % delle vendite di gioielli avvengono sul mercato nero. I consumatori romeni hanno una forte preferenza verso l’argento, soprattutto per motivi di costo e tassazione, considerato anche che quasi la metà della popolazione romena proviene da zone rurali in cui il livello di vita è molto basso. 

I prodotti italiani esercitano una forte attrattiva sul mercato romeno, sebbene non siano ancora largamente diffusi nei principali centri della Romania perché alla portata di una ristretta fascia di consumatori. Infatti, uno dei fattori frenanti per una più incisiva penetrazione commerciale dei beni italiani è sicuramente la bassa capacità di spesa della maggioranza della popolazione.....

Copyright - Agenzia - ICE di Bucarest